Games

E3 – le novità 2016 in casa Microsoft e i trailer

E3 – le novità 2016 in casa Microsoft.

MICROSOFT E3 2016 – apertura con Xbox One S, attesa versione slim della console più piccola del 40% e supporto video in 4K; il costo si aggira intorno ai 299 dollari.
Con Gears of War 4 si fanno in realtà due annunci in un colpo solo: oltre al gioco, in cui motoseghe e piombo la fanno da padroni, fa il suo ingresso Xbox Play Anywhere: piattaforma cross buy che permette di utilizzare l’acquisto di un gioco sia su console che su PC.

Forza Horizon 3 è il nuovo capitolo prodotto dalla Playground Games: ambientato in Australia presenta, con sfondo la nuova Lamborghini Centenario, la modalità co-op fino a 4 giocatori.

https://www.youtube.com/watch?v=fTSUgXkfooA

ReCore, atteso titolo del creatore di Megaman, gioco tuttofare con elementi survival, TPS, puzzle e platform con ambientazione futuristica. Il gioco uscirà il 13 settembre.

Piccolo intermezzo con un’informazione importante riguardo Minecraft, ormai di proprietà di Microsoft, in cui si esalta modalità cross play: i giocatori possono interagire attraverso tutte le piattaforme.

Tra i vari piccoli titoli come Inside e We Happy Few, spunta il già annunciato Gwent, gioco di carte dell’universo di The Witcher 3, disponibile a partire da settembre.

Dead Rising 4 avrà ovviamente come tema principale i non morti e la violenza da perpetrare nei loro confronti; l’uscita è prevista verso la fine del 2016.

Scalebound sarà uno dei pezzi pregiati del mercato: un misto tra gdr e action che avrà come fulcro di gioco l’interazione tra uomo ed animale (in particolare mostrato un drago). Sarà esclusiva Xbox.

Grande attenzione poi per Sea of Thieves, simpatico titolo sviluppato dalla storica casa Rare, che permetterà di simulare il mondo dei pirati con battaglie navali e razzie verso gli sconfitti.

Annuncio per Halo Wars 2: debutterà il 21 febbraio 2017 ma nessuna novità in ambito trama mentre la beta è partita sulle due piattaforme. Infine la notizia che tutti, in sala, stavano aspettando: Project Scorpio. Nel Natale del 2017 uscirà la nuova incarnazione della Xbox One, che permetterà di gestire i giochi in 4K grazie ad una potente CPU di 8 core. Grande attenzione quindi al fattore “multiplatform” per l’azienda di Redmond, che mira a creare un intero sistema di intrattenimento originale e coinvolgente poiché le piattaforme realizzate da Microsoft potranno utilizzare gli stessi giochi e le stesse periferiche.

Il testo è di Andrea Ludovici