NEWS Scienza

Gli alieni potrebbero essere tra noi secondo alcuni studiosi di Harvard

Immaginiamo una civiltà aliena incredibilmente avanzata nascosta tra di noi sulla Terra.

Non si tratta di semplice fantasia o fantascienza, ma di una teoria proposta da due ricercatori di Harvard e della Montana Technological University.

Nel loro articolo intitolato "L'ipotesi di un'esistenza criptoterrestre", infatti, i ricercatori suggeriscono che i cosiddetti Uap, "fenomeni non identificati", potrebbero essere reali e gli extraterrestri (o meglio i cryptoterrestri) vivere nel sottosuolo terrestre, sulla luna, o addirittura confondendosi tra gli esseri umani.

Questa teoria, non nuova ma certamente mai avvallata dal mondo scientifico-accademico, è stata presentata con l'obiettivo di instaurare un dibattito serio e senza pregiudizi sulla questione.

Secondo quanto riportato, questo potrebbe spiegare il fenomeno degli avvistamenti Ufo. Perché vi sarebbe una possibilità possibilità su dieci che possano essere di natura aliena.

Ma cosa si intende per criptoterrestri?

I criptoterrestri sarebbero creature di origine biologica provenienti da un pianeta avanzato tecnologicamente, stanziatasi sulla Terra migliaia di anni fa oppure discendenti di un’antica civiltà molto evoluta.

Comunque la si pensi, tra i tanti dubbi e le incertezze del caso, per la prima volta da alcuni studiosi viene sollevata la questione per dare una risposta ai tanti fenomeni e agli avvistamenti di oggetti non identificati registrati anche da fonti ufficiali.

Foto: Pixabay (Licence CCO)