Conservare gli alimenti senza il frigorifero – Il Quorum
Scienza

Conservare gli alimenti senza il frigorifero

Jihyun Ryou, giovane designer coreana ha realizzato il “save food from the fridge”, un progetto di conservazione del cibo su principi naturali

Nel mondo occidentale non esiste casa che non abbia un frigorifero per conservare i cibi. Il che vuol dire che in quasi tutte le abitazioni c’è un elettrodomestico che funziona 24 ore su 24.

Eppure in passato, fino a 50 anni fa, le famiglie riuscivano a preservare la freschezza dei cibi senza ricorrere all’uso dell’elettrodomestico il cui consumo annuo di energia può arrivare a molti Kw/annui.

Da questa riflessione sono nati alcuni interessanti progetti volti a conservare i cibi senza elettricità. Progetti che non disdegnano un approccio innovativo che strizza l’occhio al moderno design.

“Le vecchie tradizioni con nuovi rituali possono essere introdotti nella nostra cultura”, spiega Jihyun Ryou, una giovane designer coreana che ha realizzato il “save food from the fridge”, un progetto di conservazione del cibo basato sulla conoscenza tradizionale orale tramandata dagli anziani.

Studiando il ciclo di vita degli alimenti, Ryou ha notato che alcune tecniche di conservazione del cibo erano già presenti nei saperi della vita dei suoi nonni contadini. Ha pensato così di introdurre elementi di design associandoli alle conoscenze tradizionali tramandate dai propri avi, realizzando una serie di ripiani come “Symbiosis of Potato+Apple” che sfrutta il principio per cui le mele emettono un sacco di gas etilene che ha l’effetto di accelerare il processo di maturazione della frutta e verdura. Ma mettendo insieme le mele con le patate, le mele impediscono loro di germogliare.

Jihyun Ryou ha creato, poi, uno scaffale capace di mantenere le radici in posizione verticale in modo da consentire all’organismo di risparmiare energia e rimanere fresco per lungo tempo, usando la sabbia. Allo stesso tempo, la sabbia aiuta a mantenere l’umidità adeguata.

Lo scaffale di Ryou dà anche spazio a vegetali e frutti biologici che rimarranno freschi senza l’utilizzo del frigorifero.

IL VIDEO