Ora su Google Maps si possono esplorare pianeti, lune e la stazione spaziale internazionale – Il Quorum
NEWS Tecnologia

Ora su Google Maps si possono esplorare pianeti, lune e la stazione spaziale internazionale

 Arriva Planets, il Google Map dedicato a pianeti e lune

Google e Cassini… due destini che si incrociano, potremmo dire.

Perché?

Perché grazie alle fotografie raccolte dalla nota sonda spaziale, inviata nello spazio negli anni ’90 per l’esplorazione di Saturno e delle sue lune, è stato possibile realizzare Planets, il Google Map dedicato a pianeti e lune.

Una partnership con la Nasa e l’Agenzia Spaziale Europea, unite all’opera di rifinitura dell’artista astronomico Björn Jónsson, hanno permesso l’ambizioso progetto su cui Google intende investire.

Mercurio, Venere, Plutone e molte delle lune di Saturno… nonché la Stazione Spaziale Internazionale sono le prime ricostruzioni 3D fedelmente riprodotte.