L’app per il consenso legale prima del sesso – Il Quorum
NEWS Tecnologia

L’app per il consenso legale prima del sesso

Un accordo legalmente vincolante che stabilisce prima le “regole del gioco”: se la persona intende fare sesso ed entro quali limiti, se per una relazione stabile o per una semplice avventura

Con i tempi che corrono, tra denunce e smentite di molestie sessuali e relativi scandali (vedi caso Weinstein), premunirsi di un’autorizzazione prima dell’atto sessuale può essere utile.

Così una società olandese, la LegalFling, propone un’app in grado di stipulare un contratto ed ottenere un via libero esplicito, nero su bianco.

Un accordo legalmente vincolante che stabilisce prima le “regole del gioco”: se la persona intende fare sesso ed entro quali limiti, se per una relazione stabile o per una semplice avventura.

Tramite la spunta di flag si possono scegliere le varie opzioni a cui si intende dare il consenso… quindi si sottoscrive l’accettazione, e fuoco alle polveri.

Tra le varie voci c’è anche la possibilità di dare o negare il proprio benestare a filmini hard o a selfie in pose di nudo…

Un retaggio per noi superstiti dell’era paleozoica, quando per amarsi bastava un pizzino: “Mi ami? Sì, No, Forse…”…