La statua di Buddha nasconde un corpo mummificato da mille anni – Il Quorum
Arte NEWS Storia

La statua di Buddha nasconde un corpo mummificato da mille anni

Straordinaria scoperta ad Amsterdam. La statua di un Buddha conservata nel Museo di Assen, nasconde il corpo di un monaco da oltre mille anni.

Una tac effettuata di recente ha rivelato che la statua realizzata in cartapesta e dorata in superficie cela al suo interno uno scheletro umano perfettamente conservato, databile tra il 1050 ed il 1150.

La notizia sta facendo il giro del mondo e con tutta probabilità il monaco si sarebbe sottoposto alla pratica dell’auto-mummificazione: un’antica usanza che prevedeva un lento processo di digiuno e avvelenamento che portava alla morte per disidratazione.

Lo scheletro potrebbe essere quello di Liuquan, maestro zen della scuola cinese buddista.

Cosa curiosa, al posto degli organi la mummia presenta delle pergamene scritte in cinese antico.