Games INNOVAZIONE NEWS Tecnologia

2022: quali tecniche di marketing non devono essere sottovalutate

Il mondo della comunicazione aziendale ha vissuto un momento di cambiamento e sviluppo straordinari negli ultimi due anni. Sviluppo che ha portato a nuove tendenze e strategie di marketing che si sono imposte nel mondo post pandemia. Tuttavia, non tutti i fenomeni di comunicazione che si sono osservati in questi ultimi anni hanno avuto lo stesso peso. Alcune tendenze sono state mode effimere e, seppure efficaci nel breve periodo, non hanno saputo essere incisive nelle strategie di comunicazione a lungo termine. In questo articolo, vedremo quali sono le tendenze di comunicazione sviluppatesi negli ultimi anni che promettono di essere elementi chiave per le strategie del 2022.

La centralità del rapporto umano

Con l’uscita dalla pandemia, si ricercano di nuovo quelle modalità di comunicazione che negli ultimi due anni erano passate necessariamente in secondo piano. Questo è vero soprattutto per il settore della vendita al dettaglio basata sui negozi fisici: è qui che il rapporto umano torna ad essere centrale. E con esso, una comunicazione che riporti il cliente a relazionarsi con il negozio fisico e le sue dinamiche, attraverso strumenti come adesivi personalizzati per le proprie vetrine o eventi speciali legati al proprio business. Queste tecniche di comunicazione legate al rapporto umano tra cliente e azienda, consumatore e produttore, sono oggi di nuovo centrali all’interno di una strategia di successo.

Il marketing dei contenuti

Una delle forme di pubblicità più efficaci di sempre, il passaparola, ha ormai da diversi anni preso la forma dell´influencer marketing, ossia quella modalità di marketing basato sulla capacità di determinate personalità, aventi un certo seguito sui social network, di influenzare i propri follower. Questa influenza può essere diretta al consumo di prodotti, all’aumento della popolarità di un brand, alla scelta di determinati servizi, e via dicendo. Centrale in questa modalità di marketing sono i contenuti: il segreto per una buona campagna è infatti affidarsi a creator con una voce unica, spontanea e interessante, in grado di produrre contenuti web di qualità che possano davvero fare la differenza per le aziende. Anche nel 2022, sembra che l´influencer marketing continuerà ad essere una delle tecniche più efficaci in un piano di comunicazione di successo.

I nuovi social media

Proprio in relazione all´influencer marketing, negli ultimi anni sono stati due i nuovi social ad aver raggiunto un successo straordinario tra i più giovani: TikTok e Twitch. Il primo sta mettendo a dura prova il dominio di Facebook e Instagram, e si prevede che entro la fine del 2022 raggiungerà 1.5 miliardi di utenti. Un’ascesa notevole, per un social network che sta diventando sempre più importante per raggiungere giovani e giovanissimi. Una demografica analoga è quella della piattaforma Twitch, probabilmente la maggiore beneficiaria della crescente popolarità del gaming. Ma non solo: con oltre 1 miliardo di visitatori mensili, oggi Twitch non è più solo concentrata attorno all’industria del gioco, ed è in grado di raggiungere un range di argomenti diversi per un target sempre più eterogeneo.

L’importanza della privacy sul web

Se parliamo di comunicazione sul web, è necessario prendere nota che oggi gli utenti sono sempre più consapevoli del fatto che nessun contenuto online è mai davvero totalmente gratuito. Il prezzo da pagare, sono i nostri dati. In questo contesto, acquistano nuova importanza le strategie organiche per la crescita online, e un cambiamento nei comportamenti delle aziende verso i dati personali dei consumatori. Un esempio è Google, che ha dichiarato che il proprio browser Chrome non supporterà più i cookie di terze parti, impedendo così l’identificazione degli utenti per finalità di marketing. Cambiamenti di questo tipo significano maggiore tutela della privacy per gli utenti del web, elemento che è necessario non sottovalutare quando guardiamo al lato digitale della comunicazione aziendale.

Ecosostenibilità e trasparenza

La maggior parte dei consumatori afferma oggi che la sostenibilità è più importante rispetto a prima della pandemia. Gli utenti si aspettano maggiore trasparenza da parte dei brand, per poter effettuare le proprie scelte di consumo nel modo più consapevole possibile. Un elemento importante nella comunicazione del 2022 è quindi la capacità di riuscire a comunicare il proprio operato in termini di sostenibilità ambientale, in modo chiaro e trasparente. Se l’aspetto centrale resta naturalmente l’azione concreta, volta a rendere più sostenibili le attività aziendali, dal punto di vista della comunicazione d’impresa riuscire a raccontare tale azione e i valori che la sostengono è oggi una risorsa fondamentale.