Holiday, un thriller psicologico dalle forti tinte erotiche – Il Quorum
Cinema ENTERTAINMENT

Holiday, un thriller psicologico dalle forti tinte erotiche

Il nuovo film di Luca Immesi e Giulia Brazzale esplora tematiche attuali e delicate, e prosegue idealmente il percorso artistico del duo, avviato con l’opera prima “Ritual – Una storia psicomagica”

È stato presentato al Festival di Venezia, nella prestigiosa cornice dell’Hotel Excelsior del Lido, il teaser di Holiday, il nuovo progetto dei registi Luca Immesi e Giulia Brazzale, prodotto da Esperimento Cinema e Bisiafilm, e attualmente in fase di lavorazione.

Holiday è un thriller psicologico dalle forti tinte erotiche, è un’opera stratificata e moderna che esplora tematiche attuali e delicate, e prosegue idealmente il percorso artistico del duo, avviato con l’opera prima Ritual – Una storia psicomagica (uscito in Italia lo scorso 8 maggio e distribuito con successo in diversi paesi).

Queste le prime dichiarazioni rilasciate dai registi Immesi e Brazzale durante la conferenza stampa del progetto: «L’idea di Holiday nasce da molteplici ispirazioni, ognuna delle quali ci ha colpiti in maniera sensibile. Siamo partiti dai recenti fatti di cronaca, che vedono ragazze di ogni età vendere il proprio corpo in cambio di beni materiali; una sorta di prostituzione fai da te, senza protettori, forse anche più pericolosa. Unitamente a questo, ci interessava indagare l’evoluzione della sessualità e del rapporto di coppia: il duo, sempre più spesso, si apre a relazioni poliamorose, anche durature, e ci è sembrato interessante analizzare questa nuova trasformazione della società attraverso il linguaggio cinematografico. Altra cosa che ci ha colpiti molto, è stata leggere gli atti processuali del serial killer veneto Gianfranco Stevanin, che negli anni novanta ha seminato il terrore e riempito intere pagine di cronaca. Una figura che, oltre ad avere forti legami con la nostra regione di appartenenza, è caratterizzata da comportamenti seriali del tutto atipici: il killer, infatti, aveva l’abitudine d’intrecciare rapporti amorosi con le sue future vittime – perlopiù prostitute – e per sua stessa dichiarazione non era lui che le uccideva, ma erano loro che morivano. Il protagonista maschile del film, interpretato da Milton Welsh, è liberamente ispirato proprio a Stevanin».

La trama

Gloria e Linda hanno trent’anni e sono una coppia. La prima è da poco disoccupata, la seconda è una studentessa fuoricorso in rotta con i genitori, che le passano pochi soldi al mese. Per procurarsi il denaro necessario, le due si prestano a spettacoli erotici con la webcam e si prostituiscono. Arriva l’estate e le ragazze vogliono andare in vacanza, ma non hanno denaro da parte: l’unica soluzione è continuare l’attività anche al mare.

holiday-trio

Tra i vari clienti incontrano Mark, affascinante uomo straniero in villeggiatura proprio vicino alla loro casa estiva: l’intesa è forte e si crea subito un ménage à trois appassionato. Tra Mark e Linda, in particolare, si accende una fervida complicità, che suscita in Gloria frustrazione e gelosia. Ma l’atmosfera sta per cambiare radicalmente: Mark inizia ad avere comportamenti equivoci, e nelle ragazze cresce il sospetto. Sarà lui il killer seriale che uccide solo d’estate proprio in quelle zone?

I registi

Luca Immesi (Scienze della Comunicazione, Master in film making alla New York University, Reducation, Los Angeles) e Giulia Brazzale (Psicologia, La Sapienza, Roma. Dottorato in Psicologia, Università degli Studi di Firenze) fondano nel 2003 Esperimento Cinema, casa di produzione indipendente. Intraprendenti ed eclettici, i due film maker rivestono fin da subito ruoli complementari all’interno del gruppo che, negli anni a venire, si contorna di collaboratori.

Nel 2013 realizzano il lungometraggio d’esordio Ritual – Una storia psicomagica, liberamente tratto dal libro La danza della realtà di Alejandro Jodorowsky, che ha approvato la sceneggiatura e si è prestato per un cameo. Uscito in Italia nel 2014, il film è stato venduto in molteplici paesi tra cui Giappone, Germania, Inghilterra, Australia, Taiwan.

Interpreti

Désirée Giorgetti, Claudia Vismara, Milton Welsh, Fabio De Caro, David White, Dario Leone.

Matthew Baley