Games

E3 2016: tutti i segreti di EA Star Wars Battlefront

Impazienti di giocare con EA STAR WARS? Ecco il trailer del gioco per PlayStation VR dove è prevista la realtà virtuale.

STAR WARS BATTLEFRONT – Il sito ufficiale ci accoglie così “Benvenuti sulla città delle nuvole“, un buon inizio no? Il gioco è ambientato appunto nella Città delle Nuvole di Bespin, a livello pratico il game contiene cinque mappe multigiocatore. L’azione avviene sulle piattaforme, sui ponti, nei famosi corridoi bianchi del Palazzo dell’amministratore e si fa dark quando il giocatore arriva nelle zone industriale dove a prevalere è l’oscurità delle stanze della grafite. Ci sono nuovi segreti da scoprire nella mappa Laboratori Bioniip, laddove sono prodotte tecnologie cibernetiche e bio-impianti.

PERSONAGGI, EQUIPAGGIAMENTO – I personaggi heroes nella Città delle Nuvole di Bespin sono un contrabbandiere leggendario, Lando Calrissian e lo spietato cacciatore di taglie Dengar. Si vola a bordo del nuovo veicolo Cloud Car, un bolide arancione.

GAME MODE – Iniziamo dal SABOTAGGIO: Il sito ufficiale recita così: “L’Impero ha schierato dei raggi traenti nella Città delle Nuvole per impedire alle navi ribelli di fuggire dal pianeta. I raggi traenti imperiali sono alimentati da speciali generatori che sfruttano il gas Tibanna presente su Bespin”.

COME DIFENDERSI – Arriva l’X-8 Night Sniper, pistola blaster con velocità di raffreddamento, portata di tiro e ottima efficacia sulla distruzione dell’obiettivo nemico. Punto forte? Il mirino potenziato con visore termico che vi aiuta a individuare i nemici umanoidi anche al buio e col meteo avverso. Proseguiamo con l’EE-4, perfetto per i colpi a corto raggio e per l’attacco reiterato: raffica di colpi supportata dalla canna grossa e corta. Poco adatto sulle lunghe distanze può compensare con la velocità di tiro.

STAR CARD – Il BINOCOLO DA SCOUT aiuta a individuare i nemici e facilita la segnalazione alla propria squadra. La GRANATA SHOCK blocca le azioni dell’avversario attraverso una scarica elettrica. La NEUTRALIZZAZIONE produce onde in grado di rendere inutilizzabili i blaster, le torrette e i droidi nemici.

SCOPRI I PIANETI DI STAR WARS – Se non vedete l’ora di atterrare su Endor, Hoth, Sullust e Tatooine, a questo link è possibile fare un primo giro virtuale.