Arriva in Italia il “Disco-Punk” dei Blondie – Il Quorum
Musica

Arriva in Italia il “Disco-Punk” dei Blondie

Si preannuncia una data imperdibile quella del prossimo 3 settembre che vede per la prima volta i Blondie esibirsi dal vivo nel nostro paese

Appuntamento a Milano, al Circolo Magnolia, il prossimo 3 settembre per l’unica data italiana dei Blondie all’interno del tour mondiale che festeggia i loro quarant’anni di carriera.

La celebre band punk rock statunitense, vede la luce nel 1974 grazie a Debbie Harry, cantante ed ex coniglietta di playboy e il chitarrista Chris Stein. All’avanguardia e carismatico, il gruppo ha avuto grande influenza all’interno del mondo punk e new wave degli anni Settanta-Ottanta mescolando la durezza del punk, appunto, alla leggerezza della disco music.

Alla soglia dei settant’anni, l’energica Debbie dimostra che la musica non ha preconcetti anagrafici e che la sua forza travolgente può coinvolgere qualsiasi età. La band è una delle più avanguardistiche ed influenti degli ultimi trent’anni tanto che l’esordio discografico nel 1977 è spettacolare visto che i Blondie hanno subito l’onore di aprire i concerti di personalità del calibro di Iggy Pop e David Bowie.

Seguono anni di grandi successi, con riscontri positivi da parte di pubblico e critica che ne apprezzano la sperimentazione e la commistione originale tra pop e rock, new wave, disco e punk. Arriva poi un momento di pausa durante il quale Debbie si dedica al cinema e alla carriera da solista fino al 1998 quando il gruppo si riunisce per la pubblicazione di No Exit.

Bisognerà attendere il 2003 per un nuovo disco di inediti The Curse Of Blondie, mentre tra il 2011 e il 2013 escono una serie di singoli che anticipano l’ultimo album Ghosts of Download, pubblicato lo scorso maggio, in occasione dei festeggiamenti dei quarant’anni di carriera della band che comprende anche una raccolta di classici rivisitati in onore proprio dell’evento celebrativo.

L’esilarante e sempre biondissima leader e vocalist, a ben 69 anni, ha lanciato una sfida dichiarando che questo tour sfaterà preconcetti e riserve, dimostrando che lo spirito dei Blondie è ancora giovane, il temperamento determinato e la vitalità indipendente dall’età.

Promette scintille di musica e spettacolo Debbie, annuncia vecchi brani e cover sorprendenti.

Fedeltà al punk e sperimentazione di nuovi generi e tendenze saranno le cifre rappresentative dei prossimi live della band che appare entusiasta e determinata ad affermare un’anima matura e consapevole ma ancora brillante e aperta al cambiamento.

Un’autocelebrazione entusiasmante quella che sta preparando il gruppo americano, di quattro decenni di attività che, tra alti e bassi, allontanamenti e riunioni, ha lasciato il segno in un certo filone musicale newyorkese particolarmente fervido tra gli anni Settanta e Ottanta. Ad arricchire l’evento del 3 settembre, c’è certamente la notizia riguardante il gruppo spalla dei Blondie: si tratta dei The Carnabys, rock band londinese vincitrice della Battle of the Bands in occasione dell’Hard Rock Rising 2013.

I quattro giovanissimi musicisti inglesi vantano anche l’apertura con Bruce Springsteen all’Hard Rock Calling di Londra dello scorso anno e il line up al Isle of Wight Festival.

Il primo singolo The Pocket, uscito lo scorso maggio, ha riscosso grande successo e si attende ora l’album No Money on The Moon la cui pubblicazione è prevista per il prossimo autunno. Significativa anche la partecipazione all’Hard Rock Live tenutosi a Roma, a Piazza del Popolo, lo scorso 12 luglio quando hanno dimostrato grande energia e personalità, intrattenendo la folla con la forza del rock, sicurezza, entusiasmo e una buona dose di delirante vitalità.

L’ottima accoglienza della critica li erge a futuro del rock’n’roll, quello vero, quello proveniente direttamente dalla capitale britannica; impregnati di quei riff inconfondibili, sulle tracce di uno stile intramontabile, quel sound british rivive nelle chitarre, nella batterie e nelle voci di Ben, Jack, James e Mike.

Si preannuncia una data imperdibile quella del prossimo 3 settembre che vede per la prima volta i Blondie esibirsi dal vivo in Italia, in un furore di aspettative che bisogna capire se verranno sfatate o confermate.

Certamente l’attesa è tanta, il carisma di Debbie, le sue scelte, le sue promesse, uniti al fresco entusiasmo dei The Carnabys, fanno prevedere un vasto riscontro di pubblico e un fecondo seguito critico.

Non resta che raccogliere la sfida lanciata dalla più bionda delle rocker e verificare se questo quarantesimo anniversario sarà una malinconica auto glorificazione o se, invece, confermerà l’idea che il punk non ha età, ma solo energia che si rinnova all’infinito, proprio come quella che caratterizza i Blondie e che sicuramente a breve animerà il Circolo Magnolia.

Sabrina Pellegrini

IL VIDEO