Ecologia NEWS Wellness

“Unwashed”, la moda ​di lavarsi poco contagia anche le star

Tra i i volti più famosi che hanno sposato la causa dell'”unwashed” troviamo: Brad Pitt, Russell Crowe, Colin Farrell, e Johnny Depp…

Si definisce “unwashed” ed è la moda-tendenza a lavarsi poco che sta contagiando il mondo dorato dello spettacolo. Massimo una doccia a settimana e uno shampoo ogni dieci giorni, queste le linee guida.

Nata e diffusasi negli Stati Uniti, la filosofia dell'”unwashed” ora impazza anche in Europa…

Ai lavaggi frequenti si prediligono per lo più prodotti alternativi, come ad esempio “argille”, che aiuterebbero a mantenere il giusto ph e l’equilibrio della pelle – modificando così le quotidiane abitudini igieniche, tra ricette e teorie più disparate che stanno imperversando su magazine e nella rete.

Per alcuni, però, non si tratterebbe solo di una moda effimera, ma di una vera e propria rivoluzione per tornare alle origini della civiltà, una battaglia “ecologia” per salvaguardare il pianeta dall’eccessivo consumismo, e relativo spreco di acqua e utilizzo di prodotti chimici. Un ritorno alla natura per inquinare meno.

Per una doccia, di durata media, infatti, occorrono oltre 50 litri d’acqua, senza considerare gli additivi contenuti negli shampoo e nei saponi…

Attualmente tra i i volti più famosi che hanno sposato la causa dell'”unwashed” troviamo: Brad PittRussell Crowe, Colin Farrell, e Johnny Depp

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e raccogliere dati statistici sulla navigazione del sito. Continuando ad utilizzare questo sito web acconsenti ad utilizzare i cookie. Maggiori Informazioni | Accetto