Eventi

Letti di notte 2015: la notte bianca dei lettori

Per tutta la penisola vi saranno inoltre circa quattrocento appuntamenti creativi

Un solstizio d’estate all’insegna dei libri. Torna infatti sabato 20 giugno in tutta Italia la notte del libro e della lettura, Letti di notte. Dal tramonto all’alba, librerie, biblioteche, associazioni culturali e musei civici resteranno aperti oltre l’orario di chiusura e si animeranno di moltissimi eventi, a dimostrare anche ai non lettori che la lettura può essere coinvolgente e divertente.

L’iniziativa è nata nel 2012 da un’idea degli editori Marcos y Marcos e del libraio di Piazza Repubblica Libri, Patrizio Zurru e giunge quest’anno alla quarta edizione, anche grazie alla partecipazione dell’associazione culturale Letteratura Rinnovabile. Questa grande festa del libro e della lettura coinvolgerà quest’anno cinquanta editori e duecento tra biblioteche e librerie.

Per tutta la penisola vi saranno inoltre circa quattrocento appuntamenti creativi: le Letture bendate per godere del fascino della parola non solo letta ma anche ascoltata, Notte diversi per gli amanti della poesia, Giallo di notte che coinvolgerà gli appassionati del thriller, Stelle di notte per osservare il cielo ascoltando righe dedicate ai corpi celesti, Letti di note per un connubio tra musica e lettura, Folletti di notte la nuova iniziativa rivolta ai più piccoli e molti altri.

Imperdibile a Milano La notte dei librambuli, un percorso di circa un’ora che toccherà i luoghi in cui nascono e si diffondono i libri: case editrici, librerie, biblioteche e caffè letterari cittadini; mentre a Roma, che in queste mese ospita “Letterature, il festival internazionale di Roma” tra il Campidoglio e la Casa delle Letterature, la scelta spazierà tra giochi letterari, letture sotto le stelle, presentazioni e laboratori.

Cinzia Colantoni