Games NEWS

Le 10 console di giochi più influenti della storia

Magnavox Odyssey, 1972

Disegnata  dall’ingegnere Ralph Baer, la Magnavox Odyssey è stata la prima console di giochi della storia ad essere commercializzata. Priva di microchip funzionava grazie a 40 transistor e diodi. Mitico il semplice Tennis Tavolo che ispirerà il più famoso PONG dell’Atari.

Magnavox Odyssey

Atari VCS, 1977

La console mito che ha monopolizzato gli anni ’70 è l’Atari VCS (Video Computer System). Con un processore a 1.19 MHz (MOS Technology 6507) e giochi a cartuccia, è stata una delle prime console moderne, l’unica nella storia impreziosita esteticamente da un inserto in legno. Giochi entrati nelle leggenda sono: Adventure e Breakout, nonché Space Invaders.

Atari VCS

ZX Spectrum

Il Commodore 64, 1982

Nacque dall’evoluzione del Commodore vic-20, con capacità grafiche e sonore migliori rispetto al predecessore. Con titoli come Pitfall, Forbidden Forest, Olympic Games entrò in molte case per allietare i pomeriggi di numerosi adolescenti. Per il Commodore 64 vennero creati negli anni diversi supporti: dal mangianastri al più evoluto drive dei dischi che consentivano un lento loading dei giochi. Chi non ricorda gli interminabili minuti spesi a caricare un gioco attraverso il mangiacassette del Commodore 64?

Commodore 64

Nintendo Entertainment System, 1983

La Nintendo arrivò sul mercato nei primi anni ’80, con un processore economico a 1.79 MHz e 5 canali audio. Vennero sviluppati, allora, giochi epici – ancora in voga oggi – come Super Mario Bros, Metroid e Zelda, con un controllo ferreo della casa madre che imponeva ai produttori di videogames standard qualitativi molto alti. La Nintendo sostituì il classico joystick con un innovativo pad.

Nintendo Classic

Commodore Amiga 500, 1987

Commodore AMIGA

A fine anni ’80 la Nintendo riuscì a monopolizzare circa il 95% del mercato. Ma quando il Presidente della Sega, Hayao Nakayama, annunciò una nuova potente console con il processore Motorola 68000 e con lo slogan “Sega does what Nintendon’t” le cose cambiarono. Con giochi come Sonic si entrò in un nuova era del gaming che spianerà la strada alla Playstation.

SEGA Megadrive

Sony PlayStation, 1994

Originariamente sviluppata insieme alla Nintendo, la Playstation SONY segnò il grande passo in avanti delle gaming console. Con l’introduzione del CD-Rom e delle schede di memoria fu la prima piattaforma a 3D con un potente processore grafico a poligoni. Con titoli quali: Tekken, Driver e i primi simulatori di guida e di volo graficamente di livello.

SONY Playstation

Xbox 360, 2005  

La Xbox era negli intenti di Microsoft un ottimo progetto, ma si è rivelato un capolavoro. Il suo servizio per il live gaming ed il multiplayer è stato il primo brillantemente implementato in una console a consentire un facile gioco online. Un successo in grado di confrontarsi ad armi pari con la Playstation della SONY.

X-Box 360

Dopo i poco efficienti N64 e GameCube, le chance di successo per la Wii erano inizialmente basse. Ma nel 2005 al Tokyo Game Show, la Nintendo rivelò l’innovativo motion controller della console, il telecomando Wii, che fornisce un nuovo tipo di interazione fisica intuitiva… e fu subito successo!

L’esperienza di gioco rivoluzionaria, dove la persona diventa fisicamente protagonista, fa sì che la Wii riesca ad emergere dal mercato, imponendosi come un prodotto nuovo. Diverso dalla concorrenza. Così ad oggi ne sono state vendute oltre 100 milioni di unità.

Nintendo Wii

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e raccogliere dati statistici sulla navigazione del sito. Continuando ad utilizzare questo sito web acconsenti ad utilizzare i cookie. Maggiori Informazioni | Accetto