Scienza

La straordinaria lotta tra un Serpente e un Coccodrillo. Chi l’ha avuta vinta?

Tutta la sequenza dell’epica sfida tra un serpente ed un coccodrillo sulle rive di un lago del Queensland, nel nordest dell’Australia

E’ un episodio accaduto pochi anni fa, ma ancora se ne parla…. dell’epica sfida tra un serpente ed un coccodrillo sulle rive di un lago del Queensland, nel nordest dell’Australia.

Il tutto immortalato in una serie di foto dalla signora Tiffany Corlis, protagonista dell’evento mentre si trovava sul bagnasciuga per un picnic con la sua famiglia. Allertata da alcuni canoisti, la Corlis ha impugnato la propria reflex ed è riuscita a riprendere l’intera sequenza.

Ma chi l’ha avuta vinta? Il serpente o il coccodrillo?

Dopo una lunga battaglia tra le famiglie, sbigottite, in gita domenicale sulla riva del lago… è stato il serpente ad avere la meglio, si è attorcigliato intorno al coccodrillo e lo ha strangolato, per poi inghiottirlo del tutto. 5 ore di lotta, al termine della quale il serpente ha consumato il lauto ed “ingombrante pasto”…

«Il coccodrillo dapprima si dibatteva, cercava di tenere la testa fuori dall’acqua – ha raccontato la testimone ai media – Ma con il passare del tempo si vedeva che entrambi cominciavano a indebolirsi. Poi è sembrato che il coccodrillo si arrendesse; il serpente ha mollato la presa, si è fermato per un po’ e poi ha cominciato a consumare il pasto».

Il coccodrillo invade il territorio del pitone, ed inizia la scaramuccia

Il pitone ha subito la meglio ed inizia ad avvolgere il coccodrillo

Il pitone avverte il battito flebile del coccodrillo stremato dalla morsa, ed inizia a divorarlo

Poco importa che il coccodrillo sia notevolmente più grande e corazzato, il pitone con le sue fauci riesce ad inghiottire l’intera preda

Per il coccodrillo è la fine

Pochi giorni dopo ecco in radiografia predatore e preda ingerita

Foto Credit: Tiffany Corlis

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e raccogliere dati statistici sulla navigazione del sito. Continuando ad utilizzare questo sito web acconsenti ad utilizzare i cookie. Maggiori Informazioni | Accetto