NEWS Travel & Food

Idee per il week-end: percorso ciclabile tra paesaggio e tradizione in Salento, a Botrugno

Idee per il week-end? Munirsi di bicicletta per un percorso tra paesaggi e tradizioni, storia e cultura popolare in Salento, tra le stradine di Botrugno.

PISTA CICLABILE SALENTO – L’appuntamento è sabato 25 giugno alle 17.45 presso il Laboratorio Mobilità e Territorio, a San Cassiano – via della Vittoria 151. Ci troviamo in provincia di Lecce, nel profondo Salento. Dalle campagne dei Paduli, di cui vi abbiamo parlato qui, alle stradine di Tripoli, rione storico di Botrugno, animate dalla gente per la festa di San Giovanni. Tra paesaggi e tradizioni, storia e cultura popolare.

L’ITINERARIO IN BICI – L’appuntamento parte da San Cassiano, costeggia il boschetto Maramonte (una lecceta), traccia residua dell’antico e rigoglioso Bosco Belvedere, e si immerge nella campagna olivetata del Parco. Tra sinuose vie, delimitate da muretti a secco e piante spontanee, si giunge all’Uliveto Pubblico, dove i “nidi d’artista”, rifugi biodegradabili legati all’abitare sostenibi, sono un’esperienza di land art che riutilizza materiali di scarto dell’agricoltura per regalare emozioni e suggestioni. Qui, si sperimenta la multifunzionalità del Parco Paduli, che ruota attorno alla produzione dell’olio extravergine di oliva “Terre dei Paduli” dal recupero di uliveti in stato di abbandono nel Parco.

NATURA, ARTE, PEDALARE – L’itinerario riprende in direzione del centro storico di San Cassiano, si attraversa la piazza con i suoi monumenti e ci si muove verso la chiesa rurale di San Solomo, a Botrugno, appena fuori dal centro abitato, eretta nel Quattrocento lungo una delle antiche vie di pellegrinaggio verso Leuca. Dopo una sosta, si va verso il centro storico di Botrugno, si visita la chiesa confraternale dell’Assunta, con gli affreschi medievali di pregevole rilevanza, messi in luce dai recenti lavori di restauro e testimonianza dell’antico legame della cultura locale con la tradizione religiosa bizantina. Dopo aver ammirato il palazzo marchesale, uno dei più grandi del Salento, si pedala verso il rione Tripoli di Botrugno, quartiere storico del paese in cui nella stessa serata si festeggia “AZZATE SAN GIUVANNI”. Festa rionale organizzata dall’Associazione Culturale Il Baco insieme al rione Tripoli. La serata è conviviale di musica, cibo, canti ed incursioni teatrali.
Dopo una sosta, la biciclettata riprende per concludersi al Laboratorio Mobilità (a San Cassiano), punto di partenza.

INFO PERCORSOLunghezza itinerario 13,5 km circa. Difficoltà facile. Tempo previsto 3 ore circa.
Per info, prenotazioni e costi: 377/5341053.
Possibilità di affitto bici.

Credit: Francesco Buccarelli, VHS